A Poco A Poco

Mia Martini

Ti ho fatto crescere nell'acqua pura sei diventato un uomo a poco a poco e nei tuoi sogni ho messo sempre amore cercavo di svegliarti piano piano ma non ti è bastato un giorno per capire la terra grande il mondo in torno a me e l'ansia che nel cuore ti cresceva a poco a poco ti ha portato via da me nella vecchiaia dei miei occhi lucidi c'era il riflesso della gioventù che è in te mi ha chiesto ora posso andare libero mi hai detto grazie e poi non ti ho rivisto più il primo amore io una donna accanto a te
troppo l'amore mio forse ne cercavi un po di più il primo amore si ma tu adesso dove sei quanto amarezza in me muore un'altro giorno e a poco a poco a poco anch'io morirò se fatto buio nella stanza accanto stringo il cuscino e presto piangerò quanti rimpianti e quante delusioni te ne sei andando via lasciando tutto a me nella vecchiaia dei miei occhi lucidi c'era il riflesso della gioventù che è in te mi ha chiesto ora posso andare libero mi hai detto grazie e poi non ti ho rivisto più il primo amore io una donna accanto a te troppo è l'amore mio forse ne cercavi un po di più il primo amore si ma tu adesso dove sei quanto amarezza in me muore un'altro giorno e a poco a poco a poco anch'io morirò a poco a poco a poco a poco io morirò a poco a poco
Composição: Dario Baldan BemboColaboração e revisão:

Utilizamos cookies para personalizar sua experiência. Ao acessar o site, você concorda com a nossa Política de Privacidade.